agosto 09 2017
piedi

CONOSCERE I NOSTRI PIEDI è IMPORTANTE

Hai difetti d’appoggio?

L’appoggio non corretto del piede incide negativamente sull’attività motoria, aumenta la fatica e determina un disarmonico sviluppo muscolare.

Hai il piede piatto?

L’abbassamento della volta longitudinale, o arco plantare, può causare un gonfiore sul collo del piede (associato spesso a dolore), nonché affaticamento precoce.

Hai il piede cavo?

La minor superficie di appoggio comporta un sovraccarico sul calcagno e l’avampiede con la possibile formazione di duroni, un’instabilità di caviglia e una cattiva circolazione periferica.

 

 

pronazione-supinazione-piede-salute

 

Stai molto in piedi? Pratichi dello sport? Sei un po’ sovrappeso?

Tali situazioni di “sfruttamento” del piede, oltre ad affaticarlo, possono causare sensazioni di fastidio o di dolore più o meno intenso. È per tale motivo che si assumono, anche inconsciamente, atteggiamenti di compenso che possono riflettersi sulla colonna vertebrale (mal di schiena), sulle articolazioni e sui legamenti.

Hai l’alluce valgo? Hai delle spine calcaneari?

Senza sindacare sulla causa, e volendo escludere l’intervento chirurgico, sono tutti casi per i quali è consigliabile l’uso di un buon plantare su misura che, copiando il piede, consenta di “scaricare”, cioè alleggerire, la pressione nei punti dolenti grazie all’aumento della superficie d’appoggio.

 

piedi-calli-disturbi

 

Hai problemi circolatori?

Per favorire il ricircolo del sangue, i piedi freddi e poco sensibili hanno bisogno di massaggi che interessino tutta la superficie plantare, ricca di terminali venosi.

Hai il piede magro?

La riduzione del cuscinetto adiposo, protettivo del piede, comporta una maggior pressione delle ossa sul terreno, con la conseguente formazione di callosità e relativi dolori.

Hai il diabete?

I punti di maggior pressione del piede, ove è possibile la formazione di ulcerazioni della cute, devono essere “scaricati” e resi morbidi mediante l’utilizzo di opportuni materiali.

 

Per ogni esigenza abbiamo una soluzione e se non c’è la progettiamo!